COMUNICATO STAMPA COMUNE DI MONTEBELLUNA

Montebelluna, 19 febbraio 2016

 

GLI ALPINI DONANO UN DEFIBRILLATORE AL LICEO LEVI

Consegnato il 19 Febbraio 2016 dal Gruppo degli Alpini di Montebelluna uno strumento salvavita.

 

Un dono utile alla salute: è quanto è stato consegnato questa mattina dal Gruppo Alpini di Montebelluna agli studenti del Liceo Levi.

Nella nuova palestra dell'istituto, alla presenza del capogruppo degli Alpini di Montebelluna, Giovanni Mondin, del sindaco di Montebelluna, Marzio Favero, e del dirigente scolastico del Liceo, Ezio Toffano, una delezione degli alpini montebellunesi ha consegnato a studenti ed alcuni docenti un defibrillatore.

Da anni attento alle generazioni più giovani, il Gruppo Alpini ha scelto di regalare con le donazioni raccolte questo utile strumento ad uno degli istituti più frequentati della città e che, da poco, può contare su una struttura per l'educazione fisica nuova.

L'idea è nata dal nostro ex capogruppo, Bartolomeo Tessariol – spiega Giovanni Mondin - che da sempre ha a cuore le nuove generazioni e a cui vogliamo trasmettere il valore del volontariato. La sensibilità verso il prossimo ed il dono sono due segni caratteristici del nostro corpo e, anche grazie al nostro legame con la locale associazione Amici del Cuore, abbiamo pensato che mettere a disposizione del liceo Levi questa apparecchiatura possa servire a scongiurare casi drammatici”.

Oltre al defibrillatore gli Alpini hanno consegnato anche un contributo per un corso di formazione degli operatori e dei docenti che partirà prossimamente allo scopo di dar loro le competenze per l'utilizzo dello strumento.

Esprimo gratitudine per questo regalo che è rivolto non solo ai mille studenti che frequentano il liceo, ma anche agli oltre cento dipendenti e ai duemila genitori che più o meno regolarmente accedono alla scuola”, ha commentato il dirigente scolastico, Ezio Toffano.

Ancora una volta il gruppo degli Alpini dimostrano ciò che sono: un gruppo unico e insostituibile. Lo avevano dimostrato recentemente con la sistemazione dell'ossario più piccolo d'Italia, quello di Santa Lucia a Biadene; lo dimostrano oggi con questo regalo speciale e lo dimostreranno ancora una volta a breve con la sistemazione del Monumento dei caduti in centro città. Grazie!”, ha sottolineato il sindaco di Montebelluna, Marzio Favero.

 

Maggio 2019
D L M M G V S
28 29 30 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31 1
Giugno 2019
D L M M G V S
26 27 28 29 30 31 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 1 2 3 4 5 6