Gruppo Alpini di Montebelluna, da oltre 55 anni radicato nel territorio montebellunese e da sempre in prima linea in azioni ed opere di volontariato mirate a finalità sociali e benefiche. Il legame che ci unisce alla città è profondo e fortemente ancorato ai tipici valori degli Alpini: l’onestà, senso del dovere, attaccamento alle tradizioni, orgoglio degli emblemi che lo caratterizzano e l’amore per il territorio in cui siamo cresciuti.

Nel corso della commemorazione dei 100 anni dall’inizio della Grande Guerra, di cui le nostre zone sono state teatro, il Gruppo che rappresento vuole farsi carico di un’opera di restauro del Monumento ai Caduti “Nostra Gloria”, sito in prossimità del Municipio di Montebelluna, al fine di restituire alla comunità un’opera di così grande valore rievocativo e di memoria collettiva.

Il Monumento, opera dello scultore trevigiano Umberto Feltrin, è stato ultimato l’11 Novembre 1927 ma mai inaugurato. Vorremo inoltre specificare come la nuova disposizione urbanistica, rientrante nel più ampio progetto di pedonalizzazione delle piazza e del centro storico di Montebelluna, abbia maggiormente evidenziato alla cittadinanza l’importanza di un profondo restauro di tale Simbolo di ricordo e memoria.

Il restauro, pertanto, non è soltanto un’esigenza avvertita da chi, come noi, da sempre è legato al ricordo ed alla testimonianza di tale luttuoso evento storico ma anche dall’intera comunità Montebellunese che, nel Monumento, vede un elemento fondamentale della propria storia.

Con la presente Vi chiediamo, cortesemente, di poter contribuire, attraverso una donazione, al progetto di restauro del “Nostra Gloria”, al quale hanno già aderito alcune importanti realtà del territorio quali Oreficeria Gazzola, Ruggeri Spumanti, Lions Club Montebelluna, Palumbo Consulting oltreché un ammontare di donazioni effettuate già da privati cittadini.